Che cosa significa “Smart Working”, visto da Verona? Qualche riflessione.

Si fa molto parlare di Smart Working, ultimamente.

Anche se la situazione contingente ha forzato molti a confrontarsi con situazioni lavorative diverse dalle consuete (vedi il remote working, l’home working o qualunque altra frasetta alla moda venga alla mente), questo non significa che stiamo davvero parlando di situazioni smart.

A nostro modesto avviso, infatti, il concetto di lavoro innovativo, approccio costruttivo, soluzione in grado di dare valore a chi fa scelte nuove non si basa tanto su etichette, bensì su opzioni reali o concrete.

Pensiamo infatti che sia assolutamente reale e concreta l’esigenza di molti di rapportarsi a un ambiente di lavoro finalmente libero dagli aspetti oppressivi e rigidi, ed aperto al lato migliore del lavoro, quello legato al confronto e al dialogo. Per questo abbiamo creato Coworking Verona Sud.

Il nostro punto di vista si basa su alcuni concetti di fondo, che potremmo riassumere così:

Flessibilità della proposta di spazi

Presenza di diversi servizi, tutti utilizzabili on demand

Spazi che si adattano alle persone e non viceversa

Condizioni di utilizzo fortemente sostenibili

Approccio di networking, enfasi sulla relazione

Visto da Verona, noi crediamo che lo Smart Working, quello davvero in gradi di fare la differenza per le persone, sia questo. Vi aspettiamo in via Pasteur 12/a per verificarlo insieme!

coworking verona sud smart working

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *